mercoledì 23 ottobre 2013

Scoperta la sepoltura di un medico di corte in Egitto

Gli scavi di Abusir, in Egitto (Foto: RAU, Ministero delle Antichità)
In Egitto gli archeologi hanno riportato alla luce una tomba di 4000 anni fa, che conterrebbe, secondo i ricercatori, i resti di un importante medico di corte.
La sepoltura è stata scoperta ad Abusir, a sudovest del Cairo ed è apparsa subito un ritrovamento estremamente interessante. Abusir è una vasta necropoli risalente all'Antico Regno che ospita le piramidi di diversi faraoni della V Dinastia (2500 a.C.).
Posta un commento

Civiltà mesoamericane sterminate dalla Salmonella

Fu la febbre tifoide , scatenata da un ceppo letale di Salmonella , a sterminare le popolazioni indigene di Messico e Guatemala dopo l&...