domenica 30 novembre 2014

Trovata una Venere paleolitica in Francia

La statuetta di una "Venere" preistorica trovata presso Amiens, in Francia
(Foto: Getty Images)
Nel nord della Francia è stata scoperta la statuetta in calcare di una cosiddetta "Venere", risalente a 23.000 anni fa. Si tratta di una scoperta che gli archeologi non hanno esitato a definire "eccezionale".
La statuetta è stata trovata durante uno scavo ad Amiens, dove i ricercatori pensavano di trovare vestigia più classiche, quali selce oppure osso lavorati. La statuetta è stata ricomposta mettendo insieme i diversi frammenti in cui si era spezzata. L'altezza della "Venere" è di circa 12 centimetri e si mostra come una figura femminile con grandi seni e glutei. Braccia e testa sono meno dettagliate.
Posta un commento

Scavi in Israele identificano una città asmonea

Monete scoperte sul sito (Foto: Dipartimento della terra d'Israele, Herzog College) Monete , ceramiche e bagni rituali recentement...