sabato 4 aprile 2015

Ebrei d'Egitto...

Alcuni degli oggetti egizi trovati nella galleria
sotterranea in Israele (Foto: Clara Amit)
Gli archeologi israeliani hanno trovato, in una grotta sotterranea in Israele, manufatti egizi di circa 3000 anni fa. Con gli oggetti gli ispettori dell'Unità per la prevenzione dei furti della Israel Antiquities Authority hanno recuperato anche dei picconi utilizzati per gli scavi clandestini.
Archeologi ed ispettori non sanno come questo deposito sotterraneo sia stato utilizzato e perché gli antichi oggetti sono stati accatastati lì. Hanno recuperato diversi vasi intatti in ceramica, gioielli in bronzo, lampade ad olio, piccoli amuleti, vasi di alabastro, contenitori per cosmetici risalenti al XV e XIV secolo a.C.. Durante questo periodo Canaan era sotto la giurisdizione egizia.
Uno scarabeo ha l'incisione di una sfinge sdraiata di fronte al nome del faraone Thutmosis, che regnò dal 1504 al 1450 a.C.. Un altro scarabeo reca il nome di Amenhotep, che regnò dal 1386 al 1349 circa a.C.
Questi ritrovamenti contribuiranno certamente a conoscere meglio la grande influenza esercitata dall'amministrazione egizia sulla cultura e gli abitanti di Israele durante i periodi del Tardo Bronzo e Ferro.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...