sabato 20 ottobre 2018

Tracce di insediamento celtico in Svizzera

Svizzera, spilla in bronzo e frammento di ceramica trovati negli scavi ad
Egolzwil (Foto: Kanton Luzern)
Gli archeologi che stanno lavorando nel cantone svizzero di Lucerna hanno scoperto un raro insediamento celtico nella città di Egolzwil, a circa 35 chilometri da Lucerna. Si tratta di una scoperta molto importante.
Il fatto che i Celti vivessero, un tempo, nell'attuale cantone di Lucerna era conosciuto agli studiosi, poiché sono stati trovati dei resti sacrificali là dove un tempo sorgeva un lago. Questa nuova scoperta, però, è eccezionale poiché è la prima traccia di insediamento trovata finora e può gettare finalmente luce sulla storia dei Celti della zona.
Nello scavo sono stati portati alla luce frammenti di ceramica, resti di abitazioni bruciate ed ossa di animali. Si pensa che una spilla in bronzo, anch'essa trovata negli stessi scavi, fosse stata utilizzata, un tempo, per mantenere insieme mantelli o pastrani. Secondo gli archeologi l'insediamento risale al I secolo a.C.

Fonte:
swissinfo.ch

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...