sabato 17 agosto 2019

Grecia, rinvenuta una sepoltura ellenistica intatta

Grecia, Kozani, la sepoltura femminile appena scoperta (Foto: Eforato delle Antichità di Kozani)
Una sepoltura ellenistica intatta è stata rinvenuta a Kozani, nel nord della Grecia. All'interno sono stati trovati anche molti reperti pertinenti il corredo funerario.
La sepoltura contiene lo scheletro di una donna, adagiato su un letto funebre in bronzo, orientato nord-sud e non è stata saccheggiata. La tomba si trovava a circa 1,5 metri di profondità, nel luogo dove è stata da poco demolita un'abitazione. I resti della defunta sono in ottime condizioni, nella sua bocca è stata rinvenuta una foglia d'oro.
Gli archeologi pensano si trattasse di una persona ricca o che ha ricoperto un ruolo molto importante nella società alla quale apparteneva. Ora i resti della donna sono stati portati al Museo Archeologico di Aiani, dove saranno esaminati per accertare la sua età e le cause della sua morte.

Fonte:
Tomosnews

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...