martedì 3 aprile 2012

Ritrovato un anello romano in Bulgaria

Gli archeologi bulgari hanno riportato alla luce un anello d'oro massiccio durante gli scavi finanziati dal Museo Nazionale di Storia, fuori dalla fortezza di Sozopol, sulla costa bulgara del Mar Nero.
L'anello è decorato da una pietra semi-preziosa e risale, con molta probabilità, al periodo romano (I-IV secolo d.C.). All'epoca il nome di Sozopol era Apollonia ed era uno stato indipendente e democratico. 
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...