martedì 27 novembre 2012

Nuove scoperte a Paphos

Teatro di Paphos
Durante scavi in corso nell'antico teatro di Paphos, sono stati ritrovati dei frammenti di sculture in marmo di un monumento consacrato alle ninfe della mitologia greca e romana.
Paphos era la capitale di Cipro in età greca e romana e le sue rovine archeologiche fanno parte del Patrimonio Mondiale dell'Umanità. I resti del teatro antico, presso cui sono stati trovati i frammenti di sculture, non sono stati sottoposti a nessun tipo di restauro moderno.
Le indagini hanno rivelato che il teatro ha subito ben cinque fasi di ristrutturazione tra il 300 a.C. e il IV secolo d.C.. Durante il medioevo l'area in cui sorgeva fu resa edificabile.
Posta un commento

Egitto, trovate statue di Sekhmet

Il deposito in cui sono stati rinvenuti i frammenti delle statue di Sekhmet (Foto: english.ahram.org.eg) Un gruppo di 27 frammenti pert...