martedì 4 dicembre 2012

Un elmo-cinerario ritrovato in Gran Bretagna

L'elmo ritrovato a Canterbury
Un raro elmo dell'Età del Ferro è stato ritrovato da un appassionato che, con un metal detector, stava indagando per le campagne nei pressi di Canterbury. Con l'elmo sono stati ritrovati frammenti di ossa e si pensa che l'elmo fosse stato utilizzato per contenere queste ultime al termine di una cerimonia funebre con cremazione del cadavere.
L'Università del Kent ha datato il reperto al I secolo a.C.. E' stata anche ritrovata una spilla che, con tutta probabilità, fissava un sacchetto in cui erano contenute le ossa cremate. Julia Farley, curatore della sezione dedicata all'Età del Ferro del British Museum, ha affermato che sono pochissimi gli elmi di quest'epoca ritrovati in Gran Bretagna finora. Ha aggiunto che, a quel tempo, non era insolito seppellire i resti cremati in un sacchetto.
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...