lunedì 27 maggio 2013

Cimitero medioevale in Portogallo

Il luogo della scoperta dello scheletro (Foto: Algarve Resident)
In Portogallo, sulla spiaggia di Sant'Eulalia ad Albufeira, gli archeologi hanno riportato alla luce uno scheletro quasi completo risalente al XV o XVI secolo. Gli studiosi pensano che nei dintorni possa trovarsi un antico cimitero medioevale.
Lo scheletro è stato seppellito nella zona in cui sorge la cappella di Santa Eulalia, dove si pensa sia stato costruito, in precedenza, un sepolcreto. Non è la prima volta che, in questa zona, emergono resti umani. Le braccia dello scheletro ritrovato ultimamente - forse un uomo - erano posizionate sulla zona addominale.
Oltre allo scheletro sono emersi i resti di una fattoria romana specializzata nella produzione del garum, antica salsa a base di pesce che i Romani consideravano essenziale. Sono stati ritrovati anche molti reperti quali vasi, coppe, brocche e anfore di epoca romana. Gli scavi vanno avanti dal 2004.
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...