sabato 21 settembre 2013

Importante scoperta a Selinunte

Gli scavi della fornace di Selinunte
Nel parco archeologico di Selinunte, nell'area industriale ritrovata diversi anni fa, è stata da poco scoperta una straordinaria fornace a due bocche, del tipo praefurnia, unica nel suo genere e mai ritrovata in precedenza.
La scoperta è stata effettuata dall'equipe del Professor Martin Bentz, dell'Università di Bonn, che da tre anni lavora nell'area archeologica. Gli scavi tedeschi hanno permesso, finora, di identificare con maggiore precisione, l'area artigianale e industriale tra le più rilevanti dell'antichità greca. Si tratta di un vero e proprio polmone produttivo, indice della potenza raggiunta da Selinunte tra il V e il VI secolo a.C..
Posta un commento

Sicilia, nuove scoperte nella villa di Realmonte

Gli archeologi sul sito dell'antica villa di Realmonte, in Sicilia (Foto: USF) Gli archeologi hanno scoperto nuovi reperti di un...