martedì 8 ottobre 2013

A Roma i tesori dell'Arabia

Uno dei reperti in mostra
Fino al 30 novembre prossimo, a Roma, al Complesso del Vittoriano, si potrà visitare la mostra dedicata all'Arabia Saudita, realizzata per celebrare gli 80 anni di relazioni diplomatiche tra Italia e Arabia Saudita.
A promuovere l'esposizione la Commissione Saudita per il Turismo e le Antichità del Regno dell'Arabia Saudita, in collaborazione con la Reale Ambasciata dell'Arabia Saudita e con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo di Roma Capitale.
Sono esposti 150 reperti, manufatti e oggetti preziosi che per la prima volta hanno lasciato l'Arabia Saudita, provenienti dal Museo Nazionale di Riyad. Il percorso della mostra accompagna il visitatore dalla preistoria fino alla proclamazione del Regno di Arabia Saudita (1932), con reperti rappresentativi del Paleolitico, del Neolitico, dell'età arcaica e classica fino all'età contemporanea. Si potranno ammirare anche monete di conio romano, sculture e manufatti emersi dagli scavi effettuati in territorio arabo, testimonianze del profondi e longevi rapporti tra l'Italia e l'Arabia.

"Alla scoperta dell'Arabia Saudita. La terra del dialogo e della cultura"
Roma, Complesso del Vittoriano - Gipsoteca
Piazza dell'Ara Coeli, 1
4 ottobre - 30 novembre 2013
orario: dal lunedì al giovedì h. 9.30-18.30; venerdì, sabato e domenica h. 9.30-19.30
Accesso libero
Info: tel. 06.6780664
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...