martedì 1 ottobre 2013

La vita segreta dell'antica Maryport

Gli archeologi inglesi sullo scavo nei pressi del Vallo
di Adriano (Foto: Hadrian's Wall Trust)
L'ultimo scavo archeologico a Maryport ha rivelato importanti dettagli circa quest'insediamento, antico forte romano a ridosso del Vallo di Adriano. Sono stati ritrovati sei edifici, tra i quali almeno uno fungeva da bottega, ed una strada romana.
Stephen Rowland, responsabile del progetto di scavo per la Oxford Archaeology, ha confermato che uno degli edifici ritrovati doveva essere un negozio, infatti la facciata dell'edificio che dava sulla strada non esisteva, sostituita da vere e proprie mura di legno o doppie porte che, con il tempo, si sono decomposte. Il Professor Rowland ha aggiunto che nello scavo sono stati trovati molti reperti: frammenti di anfore, perle di vetro, resti di vasi per la trasformazione di prodotti alimentari, vasi in vetro. Le prove fin qui raccolte parlano di un avamposto che venne abbandonato verso il 250 d.C.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...