sabato 22 marzo 2014

Scoperto un sistema di irrigazione romano in Gran Bretagna

Il sistema di irrigazione romano rinvenuto a Cambridge (Foto: Dave Webb)
Gli scavi condotti dalla Cambridge University hanno permesso di scoprire quello che gli archeologi ritengono essere il più antico sistema di irrigazione romana in Gran Bretagna. La scoperta è stata fatta vicino Huntingdon Road, nel nordovest di Cambridge.
L'archeologo Chris Evas, che fa parte degli archeologi che hanno scavato a Cambridge, ha affermato che i resti venuti alla luce risalgono ad un periodo compreso tra il 70 e il 120 d.C.. Oltre al sistema di irrigazione sono stati rinvenuti resti di insediamenti risalenti al Neolitico, all'Età del Bronzo e all'Età del Ferro, ma anche reperti più recenti, come alcune trincee risalenti alla Seconda Guerra Mondiale.
Gli archeologi stanno, ora, studiando come le persone si siano adattate a vivere, nel corso dei secoli, nelle zone interne del Paese, lontano dalle vie fluviali. Il sistema di irrigazione appena scoperto ha sorpreso gli archeologi perché indica una sofisticata conoscenza dell'idrologia e dell'orticultura da parte dei Romani.
Lo scavo interessa circa 150 ettari di terreno agricolo alla periferia nordovest di Cambridge e non si esclude che possa rivelare altri tesori.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...