domenica 27 luglio 2014

Torna alla luce la necropoli di Chios

Il sito archeologico di Psomi a Chios (Foto: To Vima)
Gli scavi archeologici nell'area Psomi sull'isola di Chios, in Grecia, hanno riportato alla luce una buona parte di un'antica necropoli, risalente al VI-VII secolo a.C.Tra i risultati più interessanti degli scavi c'è il recupero dei resti completi di un cavallo, trasferiti nel Museo Archeologico di Chios, e diversi sarcofagi di argilla. Sembra che la necropoli sia il più antico esempio di sepolture organizzate a Chios. Si pensa che ulteriori scavi possano far luce sulla topografia dell'antica città.
Posta un commento

Civiltà mesoamericane sterminate dalla Salmonella

Fu la febbre tifoide , scatenata da un ceppo letale di Salmonella , a sterminare le popolazioni indigene di Messico e Guatemala dopo l&...