domenica 27 luglio 2014

Torna alla luce la necropoli di Chios

Il sito archeologico di Psomi a Chios (Foto: To Vima)
Gli scavi archeologici nell'area Psomi sull'isola di Chios, in Grecia, hanno riportato alla luce una buona parte di un'antica necropoli, risalente al VI-VII secolo a.C.Tra i risultati più interessanti degli scavi c'è il recupero dei resti completi di un cavallo, trasferiti nel Museo Archeologico di Chios, e diversi sarcofagi di argilla. Sembra che la necropoli sia il più antico esempio di sepolture organizzate a Chios. Si pensa che ulteriori scavi possano far luce sulla topografia dell'antica città.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...