mercoledì 17 settembre 2014

Un manoscritto abruzzese nella biblioteca di New York

(Fonte: Il Pescara) - Un importante documento del IX secolo, scritto nel Monastero di San Bartolomeo di Carpineto della Nora, è custodito nella Pierpont Morgan Library di New York.
La scoperta è stata fatta nell'ambito del progetto "I Tesori della memoria", in collaborazione con il Servizio Civile Nazionale dall'Amministrazione comunale di Carpineto. Si tratta di un martirologio e di un lezionario in latino, scritto in beneventana e miniato tra il 1075 e il 1099.
Il testo era in mano nel 1893 ad un collezionista tedesco che lo ha venduto ad uno statunitense, che poi lo ha donato alla stessa biblioteca di New York.
Il Comune ora cercherò, assieme alla Fondazione Pescara-Abruzzo, alla Soprintendenza e alla Regione, di riuscire ad averne una riproduzione anastatica, da poter esporre nel monastero per promuovere l'immagine turistica e culturale del piccolo paesino del pescarese.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...