lunedì 15 giugno 2015

Un contenitore di importazione nella terra dei Vichinghi

Il contenitore per vino trovato in Scandinavia
(Foto: Sydvestjyske Museer)
Gli archeologi hanno fatto un'importante scoperta a Ribe, in Scandinavia. A mezzo metro di profondità all'interno di un parcheggio, tra urne e tombe appartenenti ad una necropoli in fase di scavo, hanno scoperto un contenitore per vino di fattura francese o belga antico di mille anni.
Gli archeologi parlano di un "ritrovamento unico", una delle migliori ceramiche prodotte nell'Europa del nord, mai visto prima. Il contenitore è indicativo della vasta rete commerciale che attraversava la Scandinavia durante l'epoca vichinga. La necropoli in cui è stato rinvenuto il contenitore di vino potrebbe riservare altre sorprese.
La brocca è del tipo a trifoglio, fatta in Francia o in Belgio, durante il periodo della dinastia merovingia (450-750 d.C.). E' un vero e proprio capolavoro delle officine di uno dei due paesi e la forma elegante richiama alla mente l'arte dei ceramisti dell'antica Roma
Posta un commento

Torna alla luce un antico insediamento messapico

Gli scavi nel nuovo insediamento messapico di Nardò (Foto: quotidianodipuglia.it) Un insediamento fortificato di età messapica : è l...