venerdì 10 luglio 2015

Una longhouse vichinga nel centro di Reykjavik

Gli archeologi che stanno scavando nel centro di Reykjavik, in Islanda, alla ricerca di una fattoria del 1799, hanno trovato una longhouse vichinga di circa 900 anni prima.
La longhouse ha una lunghezza di almeno 20 metri e 5,5 metri di larghezza. Il grande focolare centrale è uno dei maggiori mai trovati in Islanda. E' stata una sorpresa per tutti coloro che lavorano allo scavo. L'edificio risale ai primi anni della colonizzazione dell'Islanda (870-930 d.C.).
Gli archeologi hanno trovato, nei pressi della longhouse, un anello d'argento e una perla.
Il focolare al centro della Longhouse vichinga (Foto: Kristinn Ingarsson)

Posta un commento

Egitto, nuove scoperte della missione polacca

Egitto, gli archeologi esaminano le iscrizioni appena rinvenute (Foto: Progetto archeologico Gebelein) Gli archeologi polacchi hanno s...