martedì 18 agosto 2015

Trovata una tavoletta con il nome di Ishtar

La tavoletta cuneiforme trovata nello scavo di Usakli (Foto: DHA)
Una tavoletta cuneiforme è stata dissotterrata dal tumulo di Usakli, nel villaggio di Buyuk Taslik, nella provincia centrale turca di Yozgat. Si pensa che il reperto risalga al 2000 a.C..
La tavoletta cuneiforme di Yozgat mostra i simboli di Ishtar, conosciuta come la dea ittita dell'amore, della guerra, della fertilità e della sessualità. Si pensa che il tumulo nel quale giaceva contenesse tracce della civiltà ittita e che fosse connesso ad un altro sito ittita, quello di Zippalanda, che era il centro del culto di Tifone, il dio greco del tuono, che si trova a due o tre giorni di cammino dalla capitale hittita Hattusa.
Gli scavi che si stanno conducendo nella provincia di Yozgat sono quattro, tre dei quali sono stati recentemente completati da una squadra composta da archeologi italiani e statunitensi. A trovare la tavoletta sono stati gli archeologi del Museo di Yozgat.
I lavori di scavo nella regione sono cominciati nel 2008 a cura di una squadra di archeologi dell'Università di Firenze coordinati dalla Professoressa Stefania Mazzoni
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...