martedì 18 agosto 2015

Tracce di cultura campaniforme in Polonia

Urna cineraria disseppellita dagli archeologi a Suprasl (Foto: PAP/Artur Reszko)
Tracce della cosiddetta cultura campaniforme sono state trovate nella regione polacca di Podlaskie. Risalgono a migliaia di anni fa. Il Professor Dariusz Manasterski, dell'Istituto Archeologico dell'Università di Varsavia, ha sottolineato l'eccezionalità della scoperta. Si pensava, infatti, che la cultura campaniforme non fosse andata oltre il sud dell'attuale Polonia.
Gli scavi sono stati effettuati nel sito archeologico di Suprasl, nei pressi di Bialystok, nel nordest della Polonia. Sono stati rinvenuti frammenti di ceramica, ossa umane e utensili in pietra, tra i quali una scure. Lo scavo è condotto dagli archeologi dell'Università di Varsavia e dal Museo di Podlaskie.
L'emergere della cultura campaniforme è datata a circa 4-5000 anni fa. Questa cultura si è evoluta in Europa Occidentale e nella penisola iberica. Il nome le deriva dai caratteristi piatti a forma di campana rovesciata.
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...