mercoledì 24 febbraio 2016

Scoperta la tomba di un alto funzionario egiziano

L'ingresso alla sepoltura trovata ad El-Lisht (Foto: Luxor Times)
Ad El-Lisht, in Egitto, è stata scoperta una tomba del Medio Regno scavata nella roccia dalla missione egiziano-americana guidata da Mohamed Youssef, direttore delle antichità del Dahshur e dalla Dottoressa Sarah Parcak, dell'Università dell'Alabama. La tomba si trova a sud della piramide di Sesostri I.
La missione archeologica ha lavorato per documentare e preservare gli scavi all'indomani delle agitazioni del 25 gennaio 2011. La tomba appena scoperta appartiene ad un alto funzionario della XII Dinastia che aveva il titolo di "Portatore del Sigillo Reale".

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...