martedì 11 ottobre 2016

Un antico mortaio romano trovato in Inghilterra

Il mortaio romano in mostra al Museo del Warwickshire
(Foto: redditchstandard.co.uk)
Un mortaio romano di 2000 anni fa, utilizzato come vaschetta per acqua per uccelli, è in mostra al Museo Romano del Warwickshire, in Gran Bretagna. Il manufatto è stato trovato da un residente del luogo nel suo giardino qualche anno fa, ed è stato utilizzato dallo stesso rinvenitore come vaschetta per il suo uccellino. Quando la figlia del Sig. Ray Taylor, colui che aveva ritrovato l'oggetto, ha visitato il Museo, ha notato la presenza di manufatti simili a quello posseduto dal padre ed ha suggerito a quest'ultimo di portarlo al Museo per saperne di più.
Sara Wear, curatrice del reparto di storia umana del Museo di Warwickshire, ha identificato la ciotola trovata dal Sig. Taylor come un mortaio quasi completo di epoca romana (II-III secolo d.C.). Il mortaio era stato utilizzato, in passato, per macinare erbe, spezie ed altri ingredienti che facevano parte di salse dal gusto forte così tanto amate dai romani e che, comunque, servivano anche a mascherare il sapere non sempre fresco della carne.
Il mortaio trovato dal Sig. Taylor nel suo giardino potrebbe essere stato fabbricato a Mancetter, vicino Atherstone, dove è stato identificato un'importante fabbrica di questi oggetti. Naturalmente il Sig. Taylor ha immediatamente donato il mortaio al Museo di Warwickshire.

Fonte:
redditchstandard.co.uk
Posta un commento

Egitto, trovate statue di Sekhmet

Il deposito in cui sono stati rinvenuti i frammenti delle statue di Sekhmet (Foto: english.ahram.org.eg) Un gruppo di 27 frammenti pert...