mercoledì 1 marzo 2017

Scoperta una necropoli picena

Il cantiere di scavo della necropoli (Foto: Cronache Fermane)
Torna alla luce un'inestimabile necropoli dei Piceni. Il rinvenimento è avvenuto nelle colline di Torre di Palma. Gli archeologi hanno trovato dieci tombe di età arcaica con frammenti di ossa e reperti ceramici e metallici. Il funzionario della Soprintendenza, Giorgio Postrioti, ha affermato che il ritrovamento ha un "Valore storico inestimabile".
La scoperta potrebbe far riscrivere una pagina nuova, fondamentale per la storia del Fermano. E' sicuramente un ritrovamento senza precedenti, dall'enorme valore culturale e archeologico. Si tratta di una necropoli risalente all'epoca dei Piceni, formata da una decina di sepolture, di cui una appartenente ad un bambino, risalenti all'età arcaica (VII-VI secolo a.C.).
"Abbiamo rinvenuto dei resti di adulti e anche di un bambino. - Ha dichiarato Giorgio Postrioti. - Si tratta di una piccola necropoli risalente all'età arcaica. Dieci tombe. Sicuramente è una necropoli moilto, molto interessante, dal valore storico e archeologico inestimabile. Al momento tutti i reperti che abbiamo trovato sono stati prelevati e non sono sul posto. In luce, insomma, non c'è nulla di inesplorato. Abbiamo rinvenuto dei frammenti di ossa e dei reperti ceramici e metallici. Il sito, una necropoli forse ricollegabile a una piccolo insediamento che, però, al momento ancora non conosciamo, è tenuto sotto controllo".
Da diversi mesi la società Edison sta effettuando dei lavori per l'interramento di un raccordo di circa 4 chilometri su un metanodotto che collega Altidona alla costa. E come da prassi, per un inter amministrativo stabilito dal nuovo codice degli appalti, ha allertato la Soprintendenza per i beni archeologici che, quindi, fin dall'inizio ha seguito passo passo le opere. E la presenza di archeologi, ancora una volta, si è dimostrata fondamentale. Nel corso degli scavi, infatti, è venuta alla luce, nel territorio di Torre di Palme, la necropoli.

Fonte:
Cronache Fermane
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...