venerdì 2 giugno 2017

Un ricco balneum privato emerge a Chichester

Volontari ed archeologi al lavoro nel balneum appena trovato
(Foto: PA)
A Chichester, in Gran Bretagna, sono state scoperte le fondamenta di un lussuoso bagno privato, inserito all'interno di una domus appartenente ad uno dei più ricchi cittadini della Chichester romana. I resti giacevano al di sotto di un parco pubblico.
Lo scavo a posto in luce i resti dell'ipocausto e della camera alla quale faceva riferimento. L'ipocausto era seminterrato ed aveva dei pilastri, originariamente faceva parte di un balneum annesso ad una opulenta casa privata, situata ai margini dell'abitato, lontano dai rumori e dagli odori della zona centrale, dove si svolgeva il mercato.
I resti sono sopravvissuti perché la cittadina medioevale, densamente popolata, si è sviluppata all'interno delle mura romane. Frammenti romani sono emersi in tutta Chichester, ed i resti di un balneum pubblico sono ora conservati all'interno del Museo di Novium.
Il nuovo ritrovamento si connette sicuramente ad una delle zone più ricche della Chichester romana, si trattava, in sostanza di una proprietà privata di milioni di sterline attuali, poiché solo pochi potevano possedere e mantenere un balneum come quello appena ritrovato. Il sito risale, molto probabilmente, al III o IV secolo d.C., un periodo piuttosto tardo della storica di Chichester. I resti saranno nuovamente interrati una volta completato lo scavo.

Fonte:
theguardian.com
Posta un commento

Indagini archeologiche a Pisa

(Foto: Pisa Today) Emergono le prime scoperte a pochi giorni dall'inizio dell'indagine archeologica condotta tra Bagni di Neron...