sabato 5 agosto 2017

Turchia, rinvenuto uno stilo di 1800 anni fa

Lo stilo rinvenuto ad Assos (Foto: Agenzia Anadolu)
Gli archeologi hanno portato alla luce, nella Turchia nordoccidentale, uno strumento per la scrittura antico di 1800 anni. Si tratta di uno stilo, ritrovato ad Assos, nota anche come Behramkale, una delle città portuali più importanti dell'antichità, che possiede un importante patrimonio del periodo romano, tra cui un teatro, l'agorà, una necropoli e delle mura.
Il Professor Nurettin Arslan, dell'Università Onsekiz Mart di Canakkale, ha detto che lo strumento bronzeo aveva una punta all'estremità ed un bordo piatto. Secondo lui questo strumento era utilizzato per scrivere, prendere appunti e fare calcoli su tavolette di cera del periodo romano. "La parte piazza sul lato posteriore dello stilo era utilizzata per le correzioni", ha aggiunto. Mercanti e persone abbienti utilizzavano strumenti analoghi per la contabilità.
Il Professor Arslan sostiene che lo strumento apparteneva ad un letterato, aggiungendo che in quel periodo non solo le persone libere ma anche alcuni schiavi erano alfabetizzati.
Negli scavi di Assos è stato anche scoperto il frammento di un vaso di 2500 anni fa, importato da Atene, unitamente ad altri frammenti di ceramica.

Fonte:
dailysabah.com
Posta un commento

Scavi in Israele identificano una città asmonea

Monete scoperte sul sito (Foto: Dipartimento della terra d'Israele, Herzog College) Monete , ceramiche e bagni rituali recentement...