domenica 22 ottobre 2017

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell)
Resti scheletrici che si ritiene risalgano all'Età del Ferro sono stati scoperti sulla costa orientale dell'Irlanda. I resti sono stati trovati a Forlorn, vicino a Kilmore Quay e sono stati datati a 1500 anni fa dal patologo.
La scoperta è stata fatta grazie alla tempesta Ophelia, che ha colpito l'Irlanda nei giorni scorsi. I resti sono stati trovati su una spiaggia e sono stati presi in custodia dal National Museum of Ireland.

Fonte:
irishpost.co.uk
Posta un commento

Iraq, scoperta un'antica città perduta

Mardaman, una delle tavolette scoperte dall'Università di Tubinga (Foto: Peter Pfalzner, Università di Tubinga) La traduzione di al...