domenica 9 dicembre 2018

Slovacchia, trovato un tesoro dell'Età del Bronzo

Slovacchia, uno degli oggetti del tesoro (Foto: Oliver Ondràs, TASR)
Gli archeologi hanno effettuato un'importantissima scoperta nel villaggio di Hozelec vicino a Poprad, in Slovacchia. Hanno scoperto molti materiali risalenti a diverse epoche tra i quali i più preziosi sono dei gioielli dell'Età del Bronzo.
Matùs Hudàk, archeologo del Museo Spis Spisskà Novà Ves, ha affermato che parte interessante del tesoro sono anche delle clip celtiche. "Abbiamo scoperto uno sperone, un ago e ferri di cavallo di epoche tarde, nonché monete - un solidus - e vari gioielli, coltelli ed altri oggetti che sono stati persi probabilmente da qualcuno", ha detto Hudàk.
Il tesoro vero e proprio è costituito da gioielli fatti da spirali di bronzo e stagno, custoditi in un sacchetto di cuoio assieme a tre dischi in bronzo e poi sepolti nel terreno. Con i gioielli si sono conservati resti di materiale organico in pelle di 3000 anni fa.
Gli oggetti sono stati trasportati al Museo della Tecnica di Brno, dove sono stati esaminati in laboratorio per poter essere restaurati e conservati. Questi gioielli sono la prova delle avanzate tecniche metallurghiche utilizzate durante l'Età del Bronzo. La ricerca che ha condotto a questi ritrovamenti è stata la prima nella storia del Museo di Spis e dura da circa 40 anni.

Fonte:
spectator.sme.sk

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...