sabato 20 ottobre 2012

Le maschere di Stratonikeia

Le maschere teatrali di Stratonikeia
Scavi nell'antica città di Stratonikeia, nella provincia Egea di Mugla, hanno riportato alla luce 15 rilievi che si stima abbiano 2300 anni. Le maschere sono quelle di antiche divinità e sono state ricavate da blocchi di marmo.
Le figure sono state ritrovate nell'antico teatro di Stratonikeia, attualmente in fase di scavo, uno dei luoghi più importanti della cultura dell'epoca. I rilievi hanno anche delle iscrizioni che possono fornire agli studiosi, una volta completamente decifrate, molte informazioni sulla vita sociale e sugli eventi culturali dell'antica città.
I restauri e la ricollocazione delle maschere di pietra al loro posto, però, richiederà diverso tempo. Per ora si procederà alla catalogazione ed allo studio dei reperti.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...