martedì 6 novembre 2012

Il dio Bes a Gerusalemme

Il dio Bes
Scavi archeologici che hanno interessato un'antica torre bizantina a Gerusalemme hanno restituito, tra i reperti, uno che è subito apparso piuttosto importante, in quanto getta nuova luce sugli usi e sulle abitudini delle persone che abitavano la città nei secoli passati. Gli scavi sono stati condotti da un'equipe di archeologi e di volontari.
Si tratta di un ciondolo che si trovava su una collana di pietre dure. Originariamente il ciondolo aveva un colore verde. Esso raffigura l'antico dio egizio Bes, protettore delle famiglie, delle madri, dei bambini e del parto. E' la prima volta che si ritrova una sua raffigurazione a Gerusalemme. Il reperto risale al periodo dei Re, quando, in linea teorica, secondo la tradizione, non avrebbero dovuto esserci idoli stranieri nel paese.
Posta un commento

Aswan, nuove scoperte

sepoltura di bambino rinvenuta ad Aswan (Foto: english.ahram.org.eg) Ad Aswan ci sono nuove scoperte, tra queste le sepolture di quattr...