giovedì 8 novembre 2012

Il Neolitico in Serbia, Belica

Figurina femminile stilizzata
Gli archeologi hanno trovato, in Serbia, un tesoro di gioielli, statuette ed altri oggetti realizzati 8000 anni fa. Presto questi oggetti verranno esposti al pubblico per la prima volta in un museo tedesco.
Gli oggetti sono stati ritrovati in un insediamento neolitico a Belica, in Serbia, a circa 140 chilometri da Belgrado. Si tratta di circa 80 oggetti in argilla, osso e pietra. Parecchie sono le figurine femminili dalle forme opulente scolpite in una roccia resa liscia dal passaggio dell'acqua di fiumi e torrenti. I ricercatori sono sicuri che queste figure femminili stilizzate fossero degli idoli, dei portafortuna o dei simboli di fertilità.
Posta un commento

Egitto, trovate statue di Sekhmet

Il deposito in cui sono stati rinvenuti i frammenti delle statue di Sekhmet (Foto: english.ahram.org.eg) Un gruppo di 27 frammenti pert...