giovedì 29 novembre 2012

Monete romane in Bulgaria

Il sito di Odeon
Gli archeologi che lavorano nel sito di Odeon, nella città di Plovdiv, hanno ritrovato 40 monete d'argento risalenti al III secolo d.C., quando la città era sottoposta al dominio romano.
Gli archeologi ritengono che le monete siano state coniate durante l'epoca dei Severi, tra il 193 e il 235 d.C., e presentano le effigi di quattro differenti imperatori.
Il sito di Odeon, risalente al V secolo a.C., prende il nome da un teatro di epoca romana. Le monete sono state rinvenute nei pressi del complesso di edifici amministrativi nella parte settentrionale del complesso.
A Plovdiv, quest'anno, sono avvenuti diversi ritrovamenti archeologici: 600 monete, reperti dell'epoca ellenistica, un'aquila romana del III secolo d.C., collocata all'interno di un edificio pubblico, colonne di marmo ed altri oggetti. Odeon in particolare ha restituito piastrelle con maschere teatrali e ceramica romana.
Posta un commento

Sicilia, nuove scoperte nella villa di Realmonte

Gli archeologi sul sito dell'antica villa di Realmonte, in Sicilia (Foto: USF) Gli archeologi hanno scoperto nuovi reperti di un...