domenica 14 aprile 2013

Nuova vita per la fonte di Porta Marina

La sorgente di Capodifiume
Dopo gli interventi di ripulitura delle antiche mura, è tornata alla vita la fonte di Porta Marina a Paestum/Poseidonia. Gli interventi di ripulitura e ripristino rientrano nel protocollo d'intesa sottoscritto dal Comune di Capaccio, dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici, dal Consorzio sinistra Sele e da privati per la valorizzazione degli antichi resti di Paestum.
La fonte risale, con tutta probabilità, al VI secolo a.C. ed era una delle fonti che assicurava l'approvvigionamento idrico all'antica Poseidonia. Cadde in oblìo con la costruzione della strada che collega l'area archeologica alla località di Torre di Mare.
La sorgente è una delle deviazioni del fiume Capodifiume. Percorre un tratto sotto terra e, dopo aver attraversato tutta l'area archeologica, sgorga in corrispondenza dell'ingresso ovest di Paestum.
Posta un commento

Emergono altri frammenti del colosso di Psammetico I

Parte posteriore del pilastro del faraone Psammetico I (Foto: Ministero delle antichità) La missione archeologica egiziano-tedesca ha ...