giovedì 6 giugno 2013

Riscoperta una villa romana in Inghilterra

Gli scavi alla villa romana di Teston
Gli archeologi hanno ritrovato il sito di una villa romana a Teston, in Inghilterra, che era rimasto occultato per 140 anni. Nel 1842 il sito di questa villa venne scoperto da Arthur Fremlin, ma nel corso del tempo il luogo è stato coperto da una fitta vegetazione e la sua esatta posizione venne dimenticata.
Nel 1991 sono stati ritrovati i primi resti risalenti all'età romana durante la posa di una nuova rete fognaria nella zona. Si trattava di qualche muro e poco altro. Durante o studio del sito, lo scorso anno, sono state identificate dei muri su un terreno al di sotto del sito oggetto di indagine nel 1991. sono stati scavati dei pozzi che hanno permesso di ritrovare la villa romana.
Della villa sono stati individuati camere con ipocausto per il riscaldamento, mura, torri e padiglioni. Sono stati anche scoperti frammenti di mosaico in marmo, resti di intonaco, vetri delle finestre, spille ed altri oggetti dipinti. Hanno anche scoperto il luogo dove era stato effettuato lo scavo due secoli fa, a nordovest della villa principale, che risale al I secolo d.C. e sembra sia stata utilizzata per oltre 400 anni.
Posta un commento

Trovato il palazzo di Dario a Pasargade

La sala delle udienze a Pasargade (Foto: Proprio in questi giorni gli archeologi iraniani stanno riportando alla luce una nuova meravi...