martedì 24 settembre 2013

Nuove scoperte a Lambayeque

La tomba femminile scoperta a Lambayeque
(Foto: Andina)
Gli archeologi hanno ritrovato una tomba Chimù a Lambayeque, in Perù, per l'esattezza presso il complesso archeologico Saltur. La tomba, intatta, apparteneva ad una nobile donna, morta intorno ai 30 anni di età e sepolta con una serie di vasi in ceramica, con i resti di alcuni pesci e uccelli.
Il corpo della donna presenta le ginocchia piegate e la testa rivolta verso sud. La sepoltura risale, con tutta probabilità, a 600 anni fa. Purtroppo i saccheggiatori si sono dati molto da fare nella necropoli (oltre alla tomba della donna, sono state scavate altre sepolture). Gli archeologi sono riusciti, comunque, a recuperare elementi dell'architettura cerimoniale della cultura di Lambayeque.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...