lunedì 30 settembre 2013

Scoperta una necropoli ellenistica a Norcia

Una delle sepolture ritrovate nella frazione Campi, vicino Norcia
Straordinaria scoperta a Norcia, in Umbria: scavano per costruirsi una casa e incappano in una necropoli ellenistica. Succede nella frazione di Campi, dove uno scavo assolutamente fortuito ha portato alla scoperta di un cimitero ellenistico.
La Dottoressa Gabriella Sabatini, della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell'Umbria, illustrerà presto i primi risultati di questa eccezionale scoperta nel corso di una conferenza. Con lei saranno anche l'archeologa Alessia Anzani e il Dottor Massimiliano Gasperini.
Il primo sbancamento dell'area destinata ad uso privato è avvenuto nel 2012. Si doveva scavare un garage. A 4 metri di profondità, alla presenza di un archeologo, sono state ritrovate sei tombe a fossa con relativi scheletri e corredi, che sono state datate al periodo ellenistico-repubblicano. Ultimamente, in seguito ad altri scavi per la realizzazione di una fossa settica e l'installazione di una cisterna nella medesima proprietà, sono emersi altri resti funerari. Si tratta, per lo più, di tombe di bambini sepolti tra due coppi assieme ai loro corredi.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...