venerdì 17 ottobre 2014

Il mosaico di Anfipoli: compare la figura di Persefone

Il mosaico completo che ha rivelato la figura femminile che si ritiene
essere Persefone (Foto: Greekreporter)
Gli scavi greci di Anfipoli non cessano di rivelare meraviglie. L'ultima, in ordine di tempo, è un mosaico con un carro, un uomo barbuto e coronato di alloro ed Hermes nelle vesti di psicopompo.
Ebbene, durante lo scavo di questi giorni, ad Hermes e al cavaliere si è aggiunta una figura femminile dai capelli rosso fuoco, avvolta in una veste bianca fissata da un nastro rosso. La donna ha la mano sinistra alzata e ornata da un braccialetto. Gli archeologi ritengono che il mosaico raffiguri il rapimento di Persefone da parte di Ade, qui raffigurato come un uomo barbuto e incoronato di alloro. Il rapimento di Persefone era un tema comune nelle opere d'arte di epoca ellenistica, la si ritrova nella vicina tomba reale di Aiges.
Gli archeologi hanno già iniziato i lavori di conservazione del mosaico, che è stato ricoperto da diversi strati di polistirolo sui quali è stata poggiata una lastra di legno. Si pensa di costruire, in questo modo, una passerella non invasiva che permetta agli studiosi di camminare sul mosaico per accedere alla camera vicina.
Posta un commento

Indagini archeologiche a Pisa

(Foto: Pisa Today) Emergono le prime scoperte a pochi giorni dall'inizio dell'indagine archeologica condotta tra Bagni di Neron...