venerdì 26 dicembre 2014

Scoperto il bouleterion di Smirne

Il bouleterion di Smirne (Foto: DHA)
Gli scavi che si stanno conducendo nella città di Izmir, l'antica Smirne, hanno portato alla luce l'antica agorà, il luogo dove la popolazione di Smirne si riuniva in assemblea. Gli scavi sono curati dal team dell'Università di Izmir, Dipartimento di Archeologia. Finora è stato riportato alla luce il 50 per cento di quanto giace nel sottosuolo.
Gli archeologi stanno lavorando alla struttura del bouleterion. La struttura risale al II secolo d.C. ed è abbastanza capiente per ospitare almeno 400 persone. La prima ristrutturazione del monumento risale al 2005. L'agorà di Smirne venne costruita in epoca ellenistica sulla collina più alta della città antica. Dopo il devastante terremoto del 178 d.C., Smirne venne ricostruita durante la dominazione romana e riutilizzata per tutto il periodo greco-bizantino.
Posta un commento

Egitto, trovate statue di Sekhmet

Il deposito in cui sono stati rinvenuti i frammenti delle statue di Sekhmet (Foto: english.ahram.org.eg) Un gruppo di 27 frammenti pert...