sabato 28 marzo 2015

Cambridge, ritrovato lo scheletro di un cavallo

Lo scheletro di cavallo trovato in Gran Bretagna
(Foto: Cambridge Archaeological Unit)
Lo scheletro di un cavallo che gli archeologi pensano risalga ad epoca romana, è stato scoperto presso il Campus Biomedico di Cambridge, a tre metri sotto terra. Il cavallo aveva una gamba rotta.
Il ritrovamento di uno scheletro quasi completo è inusuale, quello ritrovato in Gran Bretagna risale a duemila anni fa. Nel luogo dove è stato ritrovato dovrà sorgere un hotel ed un centro conferenze. La gamba rotta del cavallo aveva iniziato a guarire, ma non si era ancora risanata, al momento della morte. I danneggiamenti, peraltro lievi, rilevati sullo scheletro sono, forse, dovuti ad interventi di sistemazione del terreno avvenuti nel 1960, quando si stava costruendo un nuovo ospedale.
Lo scheletro era in una fossa scavata, in epoca romana, per estrarre ghiaia. All'interno vi erano frammenti di ceramica e di altri animali. L'animale era, forse utilizzato nelle vicine cave di ghiaia. Si attendono i risultati degli studi sulle ossa.
Posta un commento

I misteri di Bryn Celli Ddu, Galles

Bryn Celli Ddu, la tomba neolitica sull'isola di Anglesey (Foto: Alamy Stock) Gli archeologi hanno scoperto, sull' isola di Ang...