lunedì 6 aprile 2015

Padre e figlio deposti insieme a Linlithgow, Scozia

La sepoltura di padre e figlio ritrovata in Galles
(Foto: Past Horizons)
I resti di un padre e di un figlio sepolti insieme duemila anni fa, sono stati rinvenuti di recente a Linlithgow, in Scozia. Gli archeologi hanno appurato, dall'analisi della sepoltura, che i due erano ricchi tessitori.
I resti ossei appartengono ad un uomo di circa 40 anni di età e a suo figlio di circa 20 anni, morti in momenti diversi ma deposti nella stessa sepoltura, una cista in pietra trovata nei pressi dell'attuale House of the Binns, dove è sito il Consorzio Nazionale Scozzese. Da una prima analisi delle ossa si è accertato che il padre morì in un periodo compreso tra il 92 a.C. e il 65 d.C., mentre il figlio morì tra il 44 a.C. e il 79 d.C.. Entrambi gli uomini erano alti circa 165 centimetri ed avevano la medesima malformazione: i piedi rivolti verso l'interno a causa di un attacco difettoso del muscolo della coscia che li faceva camminare con le dita dei piedi rivolte le une verso le altre.
I resti della donna ritrovati sotto la chiesa di S. Maria a Nefyn
(Foto: CR Archaeology)
Lo scheletro più anziano presenta una consistente usura dentale, comune anche al più giovane. Non vi sono segni di malattie, sulle ossa. L'uomo più anziano aveva una spilla ovale in ferro sul petto e sono state trovate anche tracce del suo abito, un ritrovamento estremamente raro.
Il terreno intorno alla House of the Binns è stato abitato per diversi secoli a partire dal XVII secolo. Una leggenda locale vuole che qui sorgesse, un tempo, una fortezza. Al momento sono in corso degli scavi archeologici. La House of the Binns risale al XVI secolo. Per 400 anni fu la dimora della famiglia Dalyell. Thomas Dalyell, mercante di Edimburgo, costruì la canonica nel 1612 e fece affari d'oro alla corte del re Giacomo VI.
Sepolture dell'Età del Ferro, come quelle ritrovate recentemente, sono piuttosto rare in Scozia ma anche altrove, nel Regno Unito. Gli archeologi hanno ritrovato, sotto la chiesa di Santa Maria, che attualmente ospita il Llyn Maritime Museum di Nefyn a Gwennyd, lo scheletro di una donna morta a 60 anni di età. Anche costei era sepolta, come i due uomini, in una cista in pietra.
Posta un commento

Indonesia, trovate antiche pitture rupestri

Alcune delle pitture rupestri rinvenute sull'isola indonesiana di Kisar (Foto: Università Nazionale Australiana) Una piccola isola ...