sabato 9 maggio 2015

Riaprono le scene del teatro di Magarsus

Il teatro antico di Magarsus (Foto: Hurriyet)
Il teatro dell'antica città di Magarsus, situato nel distretto sud della provincia turca di Adana Karatas, si prepara ad ospitare eventi di cultura e di arte. I lavori di scavo sono continuati, nell'antica città, per circa due anni.
Magarsus risale al V secolo a.C. e il suo teatro ha quasi 2500 anni. Gli scavi ne hanno portato alla luce un'ampia sezione di età ellenistica. Il teatro antico, che aveva una vista sul mare, aveva una capienza di circa 3.000 spettatori e riaprirà presto il suo palcoscenico dopo 2500 anni.
L'edificio teatrale di Magarsus è grande come i teatri di Efeso, Side e Aspendos. Magarsus fu centro religioso di Mallus, una delle più importanti città della Cilicia, nota per i suoi antichi templi. Si trovava vicino alla foce del fiume Piramo (ora Ceyhan Nehri) in Anatolia. Anticamente la città era situata su una collina di fronte a Magarsus, che costituiva il suo porto. Attualmente la sua posizione è piuttosto nell'entroterra, a pochi chilometri dalla costa.
Strabone afferma che Mallus venne fondata da Amphilochus e Mopso, figli di Apollo, al termine della guerra di Troia. Alessandro Magno la visitò durante la conquista della regione e fece sacrifici ad Amphilochus nei pressi di Mallus, esentando la città dal pagamento delle tasse. Mallus fu città natale del filosofo e grammatico Crates di Mallus, che costruì il primo mappamondo che si conosca.
Posta un commento

I misteri di Bryn Celli Ddu, Galles

Bryn Celli Ddu, la tomba neolitica sull'isola di Anglesey (Foto: Alamy Stock) Gli archeologi hanno scoperto, sull' isola di Ang...