sabato 20 giugno 2015

Navi medioevali a Tallin, in Estonia

I resti di una delle imbarcazioni scoperte durante la costruzione di un edificio residenziale a Tallin, Estonia
(Foto: Sander Ilvest)
Certamente Tallin, capitale dell'Estonia, non è il luogo dove gli archeologi si aspetterebbero di trovare i resti di navi medioevali, eppure è proprio questo che è accaduto. Alcuni operai che lavoravano alla costruzione di una nuova zona residenziale nella capitale lettone, hanno trovato i resti di antiche imbarcazioni.
Si tratta di almeno due navi, risalenti ad un periodo che va dal XIV al XVII secolo. Naturalmente sono state subito informate le locali autorità e nelle prossime settimane si conta di poter procedere al recupero delle navi e all'indagine sulla loro provenienza.
La scoperta va ad aggiungersi a quella di una nave vichinga ritrovata sull'isola più grande dell'Estonia, Saaremaa nel 2008.
Posta un commento

Mummia di bambino creduta mummia di falco

La mummia creduta di falco appartenente, invece, ad un feto affetto da anencefalia (Foto: University of Western Ontario) I resti mummif...