sabato 20 giugno 2015

Navi medioevali a Tallin, in Estonia

I resti di una delle imbarcazioni scoperte durante la costruzione di un edificio residenziale a Tallin, Estonia
(Foto: Sander Ilvest)
Certamente Tallin, capitale dell'Estonia, non è il luogo dove gli archeologi si aspetterebbero di trovare i resti di navi medioevali, eppure è proprio questo che è accaduto. Alcuni operai che lavoravano alla costruzione di una nuova zona residenziale nella capitale lettone, hanno trovato i resti di antiche imbarcazioni.
Si tratta di almeno due navi, risalenti ad un periodo che va dal XIV al XVII secolo. Naturalmente sono state subito informate le locali autorità e nelle prossime settimane si conta di poter procedere al recupero delle navi e all'indagine sulla loro provenienza.
La scoperta va ad aggiungersi a quella di una nave vichinga ritrovata sull'isola più grande dell'Estonia, Saaremaa nel 2008.
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...