sabato 3 ottobre 2015

Israele: scene egizie su un mosaico pavimentale bizantino

Il mosaico pavimentale scoperto in Israele (Foto: antiquities.org.il)
Due anni fa è stato rinvenuto, in Israele, un mosaico di 1500 anni fa, raffigurante una mappa con strade e palazzi. La scoperta venne fatta durante gli scavi archeologici condotti dalla Israel Antiquities Authority. Questo mosaico era, un tempo, il pavimento di una chiesa di epoca bizantina. E'stato rimosso dalla sua collocazione originale per fini conservativi e solo recentemente è stato ricollocato al suo posto.
Secondo gli archeologi Sa'ar Ganore e Rina Avner, della Israel Antiquities Authority, la raffigurazione di edifici su mosaici pavimentali è estremamente rara in Israele. Nel mosaico in parola, gli edifici appaiono disposti lungo una strada principale colonnata di una città collocata su un'antica mappa. Un'iscrizione greca accanto ad uno degli edifici raffigurati sul mosaico, indica una località posta in territorio egiziano. Secondo la tradizione cristiana, il profeta Abacuc venne sepolto proprio in questa località.
Il pavimento musivo era parte di una chiesa della quale non è rimasto quasi nulla. Sono state conservate due sezioni del mosaico, nel quale sono visibili degli animali ed una coppa con frutti rossi. Uno studio sul reperto ha permesso di comprendere che l'artista ha utilizzato 17 diversi colori per la sua preparazione. Su un'altra parte del mosaico è raffigurato un paesaggio nilotico.
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...