lunedì 5 ottobre 2015

Trovato lo scheletro di un cane a Tusba, capitale di Urartu

Lo scheletro di cane di 3000 anni fa trovato durante gli scavi a Tusba (Foto: AA)
Lo scheletro di un cane di 3000 anni fa è stato scoperto sotto le fondamenta di una casa durante gli scavi a Tusba, capitale dell'antico regno di Urartu. Questa scoperta contribuisce a chiarire gli usi e le consuetudini del regno di Urartu, soprattutto nella vita quotidiana.
I sudditi di Urartu praticavano l'allevamento degli ovini e sembrano aver avuto in particolare considerazione i cani. Per questo, forse, avevano l'abitudine di seppellirli sotto le loro case. Sono stati già scoperti resti di animali un pò dovunque, durante gli scavi nella zona della necropoli, ma è la prima volta che è stata scoperta la sepoltura di un cane.
Lo scheletro è, probabilmente, quello di un cane pastore e il modo di sepoltura indica un attaccamento emotivo ai cani da parte della gente di Urartu.
Posta un commento

Russia, mummia medioevale e lastre di rame

La sepoltura dell'uomo di Zeleny Yar (Foto: Alexander Gusev) Una mummia perfettamente conservata di un adulto , ricoperto di lastre...