lunedì 16 novembre 2015

Scoperto un altro mosaico a Lod, in Israele

Dettaglio del mosaico appena scoperto a Lod, in  Israele
(Foto: Assaf Peretz, courtesy of the Israel Antiquities Authority)
Un impressionante mosaico è stato rivelato dagli scavi condotti dalla Israel Antiquities Authority a Lod e sarà esposto, per la prima volta, questa settimana.
Nella campagna di scavi condotta nel 2014, gli archeologi hanno esplorato il quartiere Neve Yerek, di Lod, una zona dove era stato già rinvenuto un mosaico eccezionale che fungeva da pavimento di una villa di 1700 anni fa. Negli ultimi scavi è stato scoperto un altro mosaico, di 11 x 13 metri, che si trovava nel cortile.
Il Dottor Amir Gorzalczany, direttore degli scavi per conto della Israel Antiquities Authority, ritiene che la villa nella quale sono stati rinvenuti i due mosaici fosse un'abitazione benestante di epoca romano-bizantina. La città, all'epoca, si chiamava Lod Diospolis e fu capoluogo di distretto finquando venne sostituita dalla città di Ramla, dopo la conquista da parte dei musulmani.
Le scene nel mosaico appena scoperto raffigurano la caccia, animali vari, pesci, fiori, vasi, uccelli. La qualità delle immagini presenti indica una capacità artistica altamente sviluppata. Il ritrovamento di numerosi frammenti di affreschi fanno pensare ad un'abitazione lussuosa.
Posta un commento

In mostra le lamine d'oro di Tutankhamon

Una delle lamine d'oro di Tutankhamon (Foto: english.ahram.org.eg) Il Ministro Egiziano delle Antichità , Khaled el-Enany , ha inau...