domenica 3 aprile 2016

Nuove notizie sugli Etruschi? Scoperta una stele in Toscana

La stele trovata a Poggi Colla, in Toscana (Foto: intoscana.it)
Gli archeologi hanno scoperto, in Italia, un raro testo sacro in lingua etrusca che può portare molti dettagli nella conoscenza non solo della lingua ma anche della religione etrusca. Il testo è piuttosto lungo ed è inciso su una grande lastra di pietra arenaria. E' stata scoperta nelle fondamenta di un tempio etrusco.
La lastra pesa circa 227 chilogrammi e reca almeno 70 lettere leggibili e persino segni di interpunzione, ha detto il Professor Warden, professore emerito della Southern Methodist University di Dallas, che ha finanziato il progetto. La lastra è stata scoperta incastrata tra le fondamenta di un tempio monumentale dove era stata sepolta per più di 2500 anni. In due decenni di scavo il Progetto Archeologico Valle del Mugello ha portato alla luce oggetti di culto etruschi, doni alle divinità e oggetti legati alla vita quotidiana di questo antico popolo. Questi oggetti risalgono ad un periodo che va dal VII al II secolo a.C. e comprendono anche gioielli in oro, monete, la prima scena di parto in Europa e quattro bronzetti di VI secolo a.C.
La stele contiene prove di un culto religioso con dediche a templi monumentali presenti fino al 525-480 a.C.. Il suo riutilizzo nelle fondamenta di un tempio più tardo parla di un cambiamento profondo nella città in cui sorgeva il tempio e nella struttura della società etrusca. La stele è stata forgiata con materiale locale e si presenta fortemente danneggiata, con delle abrasioni e un lato che reca tracce di incendio di epoca tardo antica che ne ha alterato il colore.
Dopo essere stata ripulita, la pietra sarà sottoposta a fotogrammetria e scansioni laser per essere tradotta da Rex Wallace, dell'Università del Massachuset. Potrebbe rivelare, infatti, il nome della divinità adorata nel tempio di Poggi Colla, la località toscana dove è stata rinvenuta la stele. Le iscrizioni lunghe in lingua etrusca sono rare e questo fa ben sperare su nuovi progressi sull'interpretazione dell'idioma di questo popolo.
Posta un commento

Russia, mummia medioevale e lastre di rame

La sepoltura dell'uomo di Zeleny Yar (Foto: Alexander Gusev) Una mummia perfettamente conservata di un adulto , ricoperto di lastre...