sabato 20 maggio 2017

Abydos, blocco di pietra con il cartiglio di Nectanebo II

Particolare del blocco di pietra con il cartiglio di Nectanebo II scoperto ad Abydos
(Foto: englishahram.org.eg)
E' stato trovato, nella città di Abydos, in Egitto, un blocco di pietra con inciso il cartiglio del faraone Nectanebo II, durante l'ispezione in una vecchia casa nella zona di Beni Mansour, dove il proprietario stava effettuando uno scavo archeologico illegale. Le autorità egiziane hanno confiscato la casa fino al completamento delle indagini.
Il blocco, secondo Hani Abul Azm, responsabile dell'amministrazione centrale per le antichità dell'Alto Egitto, potrebbe appartenere al santuario reale di Nectanebo II oppure ad una parete di un tempio costruito dallo stesso faraone, il quale è molto noto per i progetti costruttivi ad Abydos.
Il blocco di pietra appena scoperto misura metri 1,40 per 40 centimetri, la presenza di acque sotterranee nel luogo in cui giaceva rendono difficile determinare se fosse parte di un santuario o di una parete templare.

Fonte:
englishahram.org.eg
Posta un commento

Sicilia, nuove scoperte nella villa di Realmonte

Gli archeologi sul sito dell'antica villa di Realmonte, in Sicilia (Foto: USF) Gli archeologi hanno scoperto nuovi reperti di un...