sabato 10 giugno 2017

Inghilterra, individuati misteriosi cerchi in legno

Veduta aerea del luogo dove, un tempo, si ergevano due massicce
palizzate in legno (Foto: Historic England)
Circa 800 anni prima della costruzione dei famosi cerchi di pietra di Stonehenge, furono costruiti due cerchi con legno proveniente da alberi di circa 4000 anni fa. Le evidenze sul terreno suggeriscono che i pali di legno siano stati bruciati, forse come parte di un'antica cerimonia che aveva come protagonista il fuoco.
I ricercatori hanno utilizzato il metodo al radiocarbonio per calcolare in modo accurato l'epoca di costruzione e di incenerimento dei cerchi di legno, che si estendevano su una lunghezza di 4 chilometri ad una distanza di 32,2 chilometri da Stonehenge. I cerchi vennero costruiti intorno al 3300 a.C., pochi anni prima che l'agricoltura fosse praticata nell'attuale Inghilterra.
Questi misteriosi cerchi di legno sono vicini sia a Stonehenge che ai cerchi di pietra di Avebury, i più grandi del mondo, edificati nel 2500 a.C.. I cerchi di legno vennero deliberatamente bruciati per, sostengono i ricercatori, di creare dei grandi cerchi di fuoco a fini, forse, cerimoniali. La data del 3300 a.C. collega questi cerchi lignei al primo Neolitico, quando è assai scarsa e imprecisa la conoscenza di questi edifici monumentali. Palizzate del genere non sono mai state rinvenute prima in Gran Bretagna.
Uno degli anelli di legno aveva il diametro di circa 250 metri, l'altro era composto da due cerchi concentrici di legno. I ricercatori pensano che un altro cerchio di legno, chiamato Woodhenge, che si trova a poche centinaia di metri da Stonehenge, risalgano al 2300 a.C.. Altri cerchi in legno si trovano nell'Europa continentale.

Fonte:
ancient-origins.net
Posta un commento

Sicilia, nuove scoperte nella villa di Realmonte

Gli archeologi sul sito dell'antica villa di Realmonte, in Sicilia (Foto: USF) Gli archeologi hanno scoperto nuovi reperti di un...