domenica 13 agosto 2017

Trovata la culla dei Sumeri?

Gli scavi nel sito di Kahramanmars, in Turchia (Foto: AA)
Tracce dell'antica civiltà mesopotamica dei Sumeri sono state trovate in una località archeologica nella provincia di Kahramanmars, a sudest della Turchia. Il professor Halil Tekin dell'Università di Hacettepe, responsabile dello scavo, è convinto di aver trovato qui il centro dell'antica civiltà.
Tekin ha affermato che quello appena scoperto è l'insediamento più grande del Medio Oriente per quanto riguarda il tardo Neolitico. Si pensa che quest'area sia stata occupata tra il 6200 e il 5450 a.C.. All'epoca le popolazioni non avevano insediamenti permanenti, dal momento che non c'era terra sufficiente da coltivare. Le principali fonti di cibo erano capre, pecore e cinghiali.
Fuori dall'insediamento sono state trovate le tracce di una struttura circolare in argilla di sei metri di diametro, forse appartiene ad una struttura mobile da smontare al bisogno. Dall'esame delle ceramiche rinvenute in situ, si sa che la popolazione che viveva qui provenivano dall'Asia, al pari dei Sumeri. Per 2000 anni la popolazione visse qui tranquillamente, fino a che fu costretta ad emigrare dai cambiamenti climatici e da altri fattori naturali.
Posta un commento

La tempesta Ophelia fa scoprire un antico scheletro

I resti scoperti su una spiaggia irlandese (Foto: Jim Campbell) Resti scheletrici che si ritiene risalgano all' Età del Ferro sono...