domenica 12 novembre 2017

La meridiana di Interamna Lirenas

La meridiana trovata nei pressi di Monte Cassino
(Foto: University of Cambridge)
I ricercatori dell'Università di Cambridge hanno scoperto, durante gli scavi nella città romana di Interamna Lirenas, vicino Monte Cassino, una meridiana sulla quale è inscritto il nome di Marcus Novius Tubula, un tribuno della plebe conosciuto a Roma. Questo ritrovamento getta nuova luce sul rapporto tra Roma e le regioni dell'Impero.
Interamna Lirenas venne fondata nel 312 a.C. e abbandonata nel VI secolo d.C. e si trova a circa 130 chilometri da Roma. La meridiana appena trovata risalirebbe al I secolo a.C., quando ai cittadini di Interamna venne concessa la piena cittadinanza romana. Questa scoperta mostra il livello di coinvolgimento negli affari dell'Urbe di cittadini eminenti di Interamna e di altre comunità considerate secondarie.
La meridiana è stata ricavata da pietra calcarea e si trovava in un teatro coperto. Molto probabilmente, secondo gli studiosi, doveva servire a celebrare l'elezione di Marcus Novius Tubula alla carica di tribuno della plebe. La parte concava è incisa con undici linee rappresentanti le ore, che si intersecano con altre tre linee curve che rappresentavano la posizione delle stagioni rispetto al solstizio d'inverno, all'equinozio e al solstizio d'estate. L'ago che faceva da segnacolo è andato perduto in parte mentre un'altra parte è conservata sotto il suo fissaggio in piombo.

Fonte:
bbc.com
Posta un commento

Mummia di bambino creduta mummia di falco

La mummia creduta di falco appartenente, invece, ad un feto affetto da anencefalia (Foto: University of Western Ontario) I resti mummif...