sabato 11 agosto 2018

Egitto, scoperte due sepolture del Medio Regno

Egitto, le pitture della camera sepolcrale di Baqet II
(Foto: english.ahram.org.eg)
Una missione egiziano-australiana ha scoperto le camere sepolcrali di Rimushenty e di Baqet II, alti funzionari durante il Medio Regno. La scoperta è stata effettuata durante i lavori di manutenzione di una sepoltura nella necropoli di Beni Hassan, nel Governatorato di Minya. Non sono stati trovati sarcofagi e mummie nelle sepolture.
All'interno delle sepolture non sono stati trovati corredi funebri, probabilmente asportati dall'archeologo britannico Percy E. Newberry, che lavorò nella necropoli di Beni Hassan dal 1893 al 1900. Sui lati est ed ovest delle camere sepolcrali sono stati trovati dei contenitori in argilla.
La camera sepolcrale di Baqet II ha la stessa architettura di quella di Ramushenty, le pareti della prima sono dipinte e le pitture sono ben conservate. Sono state ritrovati, anche, nella camera sepolcrale di Baqet II, dei vasi d'argilla.

Fonte:
english.ahram.org.eg
Posta un commento

Egitto, trovata tomba intatta nella necropoli di Saqqara

Egitto, l'interno della sepoltura di Wahtye (Foto: Amr Nabil) E' stata trovata, in Egitto , una tomba ben conservata risalente...