giovedì 29 novembre 2018

Israele, trovata una maschera in pietra di 9000 anni fa

Israele, la maschera risalente a 9000 anni fa trovata in Cisgiordania
(Foto: AFP)
La Israel Antiquities Authority ha presentato quella che è una rara maschera in pietra di 9000 anni fa, legata agli inizi della società agricola. La maschera è in arenaria rosa e gialla ed è stata scoperta in un campo presso l'insediamento ebraico di Pnei Hever, nella Cisgiordania occupata.
"La maschera è molto naturalistica, nel modo in cui è stata forgiata", ha detto l'archeologo della Israel Antiquities Authority, Ronit Lupu. "E' possibile vedere gli zigomi ed il naso perfetto. E' una maschera molto rara. L'ultimo ritrovamento del genere risale a 35 anni fa. E' una scoperta incredibile, dal punto di vista archeologica".
La Cisgiordania è un territorio palestinese occupato da Israele durante la guerra dei sei giorni del 1967. Ci sono controversie sulla proprietà dei manufatti scoperti in questa zona. La maschera è stata datata all'epoca neolitica. "Le maschere in pietra sono legate alla produzione agricola", ha affermato Ronit Lupu. "La transizione da un'economia basata sulla caccia e raccolta all'antica agricoltura e domesticazione di piante e animali, è stata accompagnata da un cambiamento nella struttura sociale e da un forte aumento delle attività rituali e religiose quali il culto degli antenati".

Foto:
france24.com

Nessun commento:

Tracce di monete bizantine sulla Sindone

Le microparticelle aspirate dalla Sindone di Torino, composte da una lega di oro e di argento con residui di rame (elettro bizantino) (Fot...